Under 13 di coach Stefano: Rimonta da Leoni e prima vittoria Stagionale

Si è disputata a Codroipo la terza gara stagionale per la nostra Under 13 di coach Stefano contro l’ Horizon Ew Energy. Le nostre rizzine arrivano da due pesanti sconfitte per 3 a 0, e dopo una settimana intensa di lavoro “c’era” aria di riscatto. E così è stato, soffrono, lottano, vanno sotto ma non mollano, tirano fuori le unghie con grinta e portano a casa la prima vittoria.

Si, è stata così la partita vista oggi. Coach Stefano schiera la formazione “ideale” sin dal primo set, ma le avversarie dopo qualche errore di troppo cominciano a cavalcare l’onda e si portano avanti di 7 punti lasciando stordite le rizzine che non riescono ad entrare in partita, concedendo punti su punti a causa di banali errori. Termina il primo set a favore delle avversarie che chiudono 25 a 19, Inizia il secondo set e dopo qualche aggiustamento di coach Stefano con qualche cambio, si prende fiducia e cominciamo a far tremare l’avversario. Altro momento di sbandamento e le rizzine si ritrovano sotto di 6 punti, pochi ma tantissimi quando gli avversari sono in vantaggio 18 a 12. Si conquista un cambio palla e va in battuta la piccola Anna (2009), la quale molto attenta, concentrata e senza paura mette a segno ben 6 Ace riaprendo la partita. E questo è stato l’interruttore di avvio per le nostre ragazze, scatta la consapevolezza di poter vincere il set e cosi è stato. Le avversarie rispondono colpo su colpo fino ad arrivare sul 24 a 24, ma le rizzine non temono il confronto e continuano a lottare su ogni palla fino a chiudere il set a nostro favore con punteggio di 24 a 26. 1 a 1 e tutto rimandato al terzo set. Coach Stefano effettua diversi cambi e dopo le ultime indicazioni si torna in campo ancora più convinte che si può portare a casa la vittoria. Terzo set equilibrato fino al 18 a 18, ma la voglia delle nostre rizzine supera ogni aspettativa. Stefano effettua un ulteriore cambio e ingrana la 4 marcia, supera in “curva” e ci troviamo in vantaggio sul 20 a 24. Ultima battuta, pasticciano le avversarie e GAME OVER. Scoppia da parte delle ragazze un grido di liberazione e felicità. Precisa il coach Stefano: è stata una partita molto combattuta, con molti errori sia da una parte che dall’altra, ma serviva alle nostre ragazze assaporare la sensazione della vittoria. C’è ancora tanto da lavorare, ma ho visto cose buone, ad iniziare dal coraggio e il non arrendersi anche quando sembra tutto scritto. Non guardo la classifica perché poco conta, ma voglio che le ragazze acquisiscano tutto quello che gli trasmetto in modo da poter crescere tecnicamente e tatticamente. Sono appena 2 mesi che ci alleniamo e sono convinto che a metà stagione anche loro noteranno i miglioramenti individuali e collettivi. Adesso ci aspettano 10 giorni prima della prossima gara e possiamo continuare a lavorare serenamente.

Articolo a cura di Danilo Scarfagna

Danilo Scarfagna

Author: Danilo Scarfagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *