Serie C: E’ arrivata la prima vittoria stagionale !

È arrivata in casa e nella maniera più bella possibile, la prima vittoria per la nostra Serie C Friulana Ambientale! Le ragazze di coach Carlo e Mattia hanno ospitato l’Horizon, formazione dell’nostro ex coach Marchesini, formazione affrontata poco tempo fa in amichevole. Inizio di primo set con il solito freno a mano tirato, con le rizzine un po’ contratte e le ospiti che approfittano della situazione. Ci si accende e piano piano si recupera il leggero svantaggio fino al pari.

Piccola illusione, in quanto l’Horizon mette la freccia e scappa via, lasciandoci a 19 punti! Cambio campo e troviamo le nostre con un piglio migliore, si macina punti con un gioco più fluido e meno macchinoso. Arrivo al 24-19 e, forse, ci rilassiamo…anche troppo. Le ospiti non demordono e ci credono.  Punto dopo punto ci raggiungono fino al pareggio. Si va ai vantaggi e ad esser premiata è la determinazione delle avversarie, 25-27 e tanto rammarico. Ma invece di demoralizzarsi, le nostre si trasformano in un razzo missile! Non si sa se c’erano i circuiti di mille valvole, ma sicuro c’erano 7 indemoniate. Capitan Vale e socie non ci stanno e allora fanno la cosa giusta. Iniziano a divertirsi! Marina Menazzi da Tricesimo riprende a martellare ogni palla a disposizione, si erigono i muri della difesa così che il terzo set finisce 25-19! Ottimo anche il quarto set, anche se l’avvio di set non è dei migliori, ma le indicazioni dalla panchina illuminano la strada della “remunta”. Le sentenze di Laura, Marina e Francesca sono determinanti per il pareggio, 25-21 e tie break. Ormai ci siamo abituati visto che è la terza parità che finisce così! Questa sera il carro armato di mister Carlo e carico a mille e spara cannonate che l’Horizon non riesce a respingere! Giorgia ( Joe Pao) diventa wonderwoman stampando un muro che neanche il vostro impresario di fiducia fa! E poi via..verso la più che meritata vittoria! 15-9 e tripudio sugli spalti con tutti i tifosi a gioire per questa prima vittoria ottenuta in un modo spettacolare! Ma…come dice quello…restiamo umili! Godiamoci l’uscita dalla “zona rossa” ma sempre con la testa sulle spalle! C’è ancora tanto tanto da scalar la montagna, il passo è quello giusto e la mentalità pure! Ora appuntamento a sabato prossimo in quel di Pordenone, per un’altra sfida delicata e molto difficile!
Brave le nostre ragazze, bravo il nostro staff tecnico, bravissimo il nostro tifo!
Forza Rizzi!
Articolo a cura di Simone Cappelletti
Danilo Scarfagna

Author: Danilo Scarfagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *