2^Divisione OLD: Tarcento-Rizzi…Ancora avanti!

Le nostre beniamine della Seconda divisione OLD targate I.E. Facile…Paolo, domenica scorsa con un altro 3 a 0 in casa del Tarcento, hanno incrementato la classifica con  altri 3 punti preziosi continuando a mantenere il primo posto in solitaria.

Partita non entusiasmante ma sempre degna di una descrizione. Il primo set parte con il botto, le Rizzine si portano subito avanti mettendo  a segno un bel po’ di punti. Da contro la squadra di casa prova a recuperare, ma al primo time-out richiesto dalla panchina tarcentina, gli ospiti sono avanti 7-15. La Rizzi rientra in campo e continua a cavalcare l’onda lunga , lasciando alle Tarcentine ancora 5 punti, così chiude il set si con il punteggio di 12-25. Sicure delle loro capacità, nel secondo set  partono benone…….. un 9-1 che scoraggia. Tarcento tenta, ma il distacco è ormai troppo elevato per un recupero. Le  ragazze dei Rizzi avanti come un rullo compressore, chiudono in bellezza stampando sul tabellone un bel 6-25. Il terzo set: sempre quello ostico, pare un caso ma si soffre sempre un po’ prima di carburare. Si abbassa la guardia, ci si culla sugli allori e così facendo  si apre uno spiraglio alle Tarcentine, le quali non perdono occasione per approfittarne. La squadra di casa parte in vantaggio 1,2,3,4 a ZERO!!!! , il Rizzi soffre  in ricezione e qualche disattenzione di troppo permette alle padrone di casa di giocarsela. Poi il solito “CLIC” e la concentrazione rientra, si recupera, arrivando al  12 pari. Poi come si dovrebbe sempre fare si mette la freccia e via al sorpasso 12-16. Da qui ancora qualche scambio importante e poi le nostre ragazze chiudono il set 18-25. Felici di un’altra vittoria, ma coscenti che sono ancora distanti dalla meta, si pensa alla prossima partita dove La Rizzi ospiterà il fanalino di coda  Gemona. Vi aspettiamo venerdì 21 sera alla Palestra Rodari a tifare ancora per questa soddisfacente Rizzi Volley!

Articolo a cura di Elisa, Matteo & EL NONO

Danilo Scarfagna

Author: Danilo Scarfagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *